Zagaria revoca gli avvocati “non riesco a pagarli”. Assegnato avvocato d’ufficio

CASAL DI PRINCIPE / CASAPESENNA – Michele Zagaria, il capoclan dei Casalesi, durante l’ultima udienza per duplice omicidio, ha annunciato di voler rinunciare ai suoi avvocati.

Avrebbe affermato “non riesco a pagarli, sono mesi che lavorano gratis”, inoltre ha aggiunto “La Dda mi vuole portare al pentimento e per questo mi tengono in isolamento”.

Così la Corte ha provveduto ad assegnargli un nuovo legale d’ufficio, Mauro Valentino, come previsto dal codice penale.

Però i magistrati della Dda temono che questo tipo di affermazione sia una sorta di messaggio al clan, proprio per questo motivo sarebbero state allertate le forze dell’ordine per cercare di fare luce sulla vicenda.