Camorra. Anche Walter Schiavone aderisce al programma di protezione

Aderisce al programma di protezione dopo il pentimento del fratello

CASAL DI PRINCIPE – Programma di protezione anche per Walter Schiavone, uno dei quattro fratelli di Nicola, figli del boss dei Casalesi Francesco detto Sandokan.

Walter era agli arresti domiciliari in Molise ,nella città di Isernia insieme con la moglie ed il figlio, dallo scorso anno dopo la cattura per il pizzo imposto sull’acquisto delle mozzarelle agli imprenditori casertani e calabresi.

Nel programma di protezione sono finiti, la scorsa settimana anche la mamma Giuseppina Nappa ed una delle figlie, Angela.

Si allarga, quindi, la collaborazione della famiglia, divisa in due da chi ha deciso di collaborare, e chi, invece, mantiene il riserbo.