Voragine in corso Garibaldi. Enormi disagi a Santa Maria Capua Vetere

Iniziati i primi sopralluoghi per valutare i danni ed i lavori

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Un enorme voragine si è aperta sotto il manto stradale su Corso Garibaldi nella città di Santa Maria Capua Vetere.

Profonda diversi metri, sarebbe stata causata dallo sprofondamento della sede stradale per via di alcune infiltrazioni d’acqua per il cedimento di una cisterna di epoca romana.

Sul posto sono giunti i tecnici comunali, il personale della Napoletana Gas, dell’ Enel, dei vigili del fuoco.

Profonda circa dodici metri e larga nove, la voragine ha causato problemi anche al tratto fognario tra via Fratta e Corso Garibaldi.

Grossi problemi per l’approvvigionamento idrico e la circolazione stradale. I lavori di ripristino, molto probabilmente richiederanno diversi mesi.