Vigilante muore dopo un malore a 42 anni. Lutto nel Casertano

Lascia moglie e due figli. Tantissimi i messaggi di dolore e cordoglio pubblicati in rete da parenti ed amici, sotto choc per questa tragedia

San Prisco – Una tragedia scuote le comunità di San Prisco e Vitulazio per la scomparsa di Gaetano Eviglia a soli 42 anni.

L’uomo, che lavorava presso l’ Interporto Sud Europa di Maddaloni, è deceduto a seguito di un malore improvviso.

Lascia moglie e due figli. Tantissimi i messaggi di dolore e cordoglio pubblicati in rete da parenti ed amici, sotto choc per questa tragedia.

Il Vitulazio Calcio scrive:

“Il Vitulazio Calcio, nella figura dei Presidenti Cuccari e De Lucia, dei dirigenti e di tutti i tesserati, si stringe unito al dolore per la immatura scomparsa di Gaetano Eviglia, nostro ex atleta, uomo eccezionale, che resterà indimenticato per il suo attaccamento “unico” ai colori rosanero. Ciao Gaetano!”.