VITULAZIO. Muore a 35 anni per un colpo di pistola accidentale

VITULAZIO – E’ di poco fa la notizia di una tragedia che ha colpito la comunità di Vitulazio. Un giovane di 35 anni è morto per un colpo di pistola partito accidentalmente.

Si tratta di D. A., 35 anni, originario di Vitulazio a ma residente a Roma per lavoro. Il giovane faceva la guardia giurata e divideva l’appartamento con un collega.

Dalla prima ricostruzione dei fatti, e come raccontato dal collega stesso intorno alle 8,00 di questa mattina il coinquilino 23enne stava pulendo la sua arma quando sarebbe partito il colpo che ha raggiunto il 35enne ad una spalla.

E’ stato stesso il collega a chiamare i soccorsi e le autorità, ma purtroppo all’arrivo dell’ambulanza, l’uomo era già morto.

Il fatto è accaduto a Centocelle in via degli Elci 28. Sull’accaduto indaga la squadra mobile di Roma, intanto il corpo è stato posto sotto sequestro in attesa dell’esame autoptico.

Il giovane era molto conosciuto in città, figlio di un noto commerciante di Vitulazio.