Violenza sul treno. 60enne blocca una ragazza e la costringe

VAIRANO SCALO – Un episodio assurdo avvenuto nella giornata di ieri sul treno regionale Napoli – Caserta – Cassino.

Una ragazza originaria di Tora e Piccilli è stata bloccata da un 60enne che l’ha costretta a guardarlo mentre si toccava le parti intime. Una volta che il vagone sul quale viaggiavano si era svuotato il pervertito è entrato in azione, ha bloccato la giovane ed ha cominciato a molestarla.

Le urla della ragazza hanno attirato l’attenzione della Polizia Ferroviaria, la quale è prontamente intervenuta ed ha bloccato l’uomo.

E’ stato fatto scendere alla stazione di Vairano Scalo e rinchiuso nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa della decisione del magistrato.