Violento nubifragio sul Casertano. Crolli e canali straripati

E' attualmente in vigore un'allerta meteo arancione su tutta la provincia di Caserta

Immagine di repertorio

Capua / Sessa Aurunca – Ingenti i danni causati dall’ondata di maltempo di questa notte, su tutta la provincia di Caserta.

Anche in questo momento si sta abbattendo un fortissimo temporale su tutta la zona dell’Agro Aversano, con raffiche di vento e pioggia abbondante.

La situazione più drammatica si è verificata nel comune di Sessa Aurunca dove è straripato il canale del consorzio. Strada allagata anche sull’Appia, nei pressi del ponte Ferroviario, tratto che conduce fino a Cellole, dove fango e detriti hanno invaso la carreggiata. Infatti il sindaco Silvio Sasso invita ad evitare l’uso delle vetture per gli spostamenti.

La squadra di Protezione Civile operativa sul territorio segnala conseguenze importanti per le piogge di questa notte. Danni lungo l’Appia e su molte strade provinciali e comunali. Situazione grave a Casamare allagata per lo straripamento del canale del Consorzio. In contatto con la sala operativa regionale, ma difficoltà ad avere interventi perché l’intero comprensorio provinciale e ragionale si trova nella stessa se non in più gravi condizioni. Si prega di non uscire, soprattutto in auto, se non è assolutamente indispensabile. Aggiornamenti in corso di giornata.”

Un muretto è crollato finendo su alcune auto in sosta nella frazione di Santa Maria a Valogno, sempre a Sessa Aurunca. Allagamenti in mattinata anche nella zona di Mondragone.

Nella notte i vigili del fuoco sono dovuti intervenire a Capua per il crollo di un albero che ha invaso la carreggiata.

Disagi anche a Caserta dove la palestra dell’ Istituto M. BUONARROTI si è allagata a causa delle piogge abbondanti.