Ordinanza per il sindaco di Cesa. Non può avvicinarsi alla moglie

CESA – La Procura ha terminato le indagini riguardanti l’attuale sindaco di Cesa, Vicenzo Guida, ed i presunti atti persecutori nei confronti della moglie.

All’esito dell’attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, nella serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Cesa hanno dato esecuzione all’Ordinanza di applicazione di misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa.

Il reato contestato è di atti persecutori in concorso con altra persona.

Le indagini partite nei mesi scorsi hanno trovato diversi riscontri con i racconti della moglie.