Villa Literno. Camionista muore carbonizzato in un incidente

Non ce l’ha fatta il conducente dell’autocisterna, Lionetti, rimasto intrappolato tra le fiamme

Villa Literno – Un morto e un ferito, è questo il bilancio del terribile incidente stradale avvenuto il giorno della Befana a Poviglio in provincia di Reggio Emilia.

La vittima è Giovanni Lionetti, 41 anni, originario di Pozzuoli (Napoli), ma residente per un periodo di tempo a Villa Literno.

Lo schianto è avvenuto intorno alle 11,00 e ha coinvolto un autoarticolato ed un’autocisterna carica di inerti, andata in fiamme dopo l’impatto.

Il conducente dell’autoarticolato, un 53enne di origine gahanese e residente a Brescia, è stato estratto dalle lamiere ed è stato portato all’ospedale di Guastalla con un codice di media gravità. Non ce l’ha fatta, invece, il conducente dell’autocisterna, Lionetti, rimasto intrappolato tra le fiamme.

Leggi:  Perde il controllo e si ribalta con l'auto. Violento incidente nel Casertano

Sul posto la polizia locale, i vigili del fuoco e i soccorsi del 118. La strada, un’arteria stretta e avvolta dalla nebbia nel momento dello schianto, è stata chiusa al traffico per consentire le operazioni di soccorso.