Vigile del fuoco ucciso a colpi di pistola. Identificato l’assassino in fuga

AGGIORNAMENTO – Il presunto assassino, un agricoltore di 78 anni Pasquale Palma, si è appena presentato in caserma dai carabinieri, in presenza del suo avvocato.

Molti i punti da chiarire in questa vicenda, tra i quali il movente, intanto l’arma è stata rinvenuta e posta sotto sequestro.

GIUGLIANO – La vittima si chiama Giuseppe Palma, vigile del fuoco 40enne, ucciso a colpi di pistola a seguito di una lite.

E’ quanto emerso dalle prime indagini condotte dagli uomini dell’arma dei carabinieri di Giugliano, guidati dal comandante De Lise.

In poche ore hanno identificato il presunto omicida, si tratterebbe di un cugino del padre, un contadino ottantenne che ha impugnato l’arma ed ha fatto fuoco tre volte contro la vittima.

Al momento della sparatoria era presente anche il fratello di Giuseppe Palma, scampato alla follia omicida dell’agricoltore. L’uomo è attualmente ricercato dalle autorità.