VIDEO. Luca Abete ad Aversa. Torna a parlare dei parcheggiatori abusivi

AVERSA – Dopo le accuse, le offese e le minacce ricevute qualche settimana fa durante le registrazioni del servizio sui parcheggiatori abusivi che operavano indisturbati accanto al Tribunale di Aversa, Luca Abete è tornato in città per vedere se qualcosa è finalmente cambiato. Nelle zone mostrate nel primo servizio la situazione sembra parzialmente migliorata, mentre in altri luoghi della città la presenza dei parcheggiatori abusivi resta massiccia e piuttosto preoccupante.

Alcune aree infatti sono presidiate costantemente dagli abusivi che intascano i soldi in luoghi dove il parcheggio dovrebbe essere gratuito. Un gancio di Striscia chiede così spiegazioni ad un vigile, che punta il dito contro Abete reo, secondo lui, di venire in città e “rompere l’anima” ai colleghi. L’inviato di Striscia si reca così al comando della Polizia Municipale, e dopo un’accoglienza piuttosta burrascosa, riesce finalmente a parlare con il Comandante Stefano Guarino, che fin da subito ringrazia Striscia per il lavoro svolto e promette di mettere in campo tutti gli strumenti utili per debellare finalmente il fenomeno del parcheggio abusivo.

QUESTO IL MESSAGGIO APPARSO SULLA PAGINA FACEBOOK DI LUCA ABETE:

Parcheggiatori abusivi dappertutto: ad AVERSA situazione fuori controllo!

Ad Aversa vi mostrammo ľ’assurdo: parcheggiatori abusivi che assediavano il PALAZZO di GIUSTIZIA mentre la polizia municipale faceva finta di non vedere!

Siamo tornati e tra le offese di un VIGILE urbano nei miei confronti e abusivi che operano indisturbati in tutta la città, anche stavolta, ne abbiamo viste di incredibili!!!

GUARDA IL VIDEO:

http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/parcheggiatori-abusivi-ad-aversa_28182.shtml