Furto da 20mila euro. Denunciati 7 Casertani dai carabinieri

In giro per la provincia a rubare legno dai terreni privati

CASERTA – Sette persone della provincia di Caserta sono state denunciate in stato di libertà per furto di legna dai Carabinieri della Compagnia di Venafro, Isernia.

A conclusione di attività investigativa avviata a seguito di denunce sporte dai proprietari di alcuni terrieri, i militari hanno constatato il furto di diversi alberi da legna.

Le indagini hanno permesso ai militari di accertare che gli accusati, tra titolari e dipendenti di un’impresa boschiva, avevano tagliato e smaltito gli alberi in varie proprietà private.

Il tutto è avvenuto senza il consenso dei proprietari i quali hanno sporto denuncia ai carabinieri. Il danno si aggira ad oltre ventimila euro.