Variante Anas. Partiti i lavori per installazione autovelox

Partiti i lavori per l'installazione dei Tutor per il controllo della velocità

Immagine di repertorio

CASERTA – E’ stata autorizzata e finanziata con circa 10mila euro l’installazione di due cabine elettriche sulla Variante Anas, che collega Caserta ai comuni limitrofi.

Queste due cabine elettriche verranno utilizzate per alimentare i due tutor stradali, cioè i misuratori di velocità, che calcolano anche la distanza percorsa, tra l’uscita Tuoro e quella della zona industriale di Caserta.

Ci vorranno ancora diversi mesi prima che l’intero piano dei lavori sarà completo, ma intanto è stato dato inizio al progetto.

La variante Anas che parte dal comune di Maddaloni e termina a Santa Maria Capua Vetere, è una strada dove negli ultimi anni si sono verificati decine di incidenti stradali, molti dei quali, purtroppo, mortali.