Va in clinica per abortire. Donna di 41 anni ricoverata in gravi condizioni

CASERTA – Una donna di 41 anni, nella giornata di oggi, si è recata presso una clinica della provincia casertana per l’interruzione di una gravidanza.

Ma, come riportato da edizione caserta, la donna di origini dell’est europa, durante la procedura ha avvertito un forte dolore a causa, sembrerebbe di alcune complicazioni.

Purtroppo la situazione si è aggravata rapidamente, fino a quando è stato necessario il trasporto d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Caserta.

Ora si trova ricoverata presso il reparto di rianimazione dell’ospedale civile, in condizioni molto serie, e viene costantemente monitorata dai medici.