Uomo muore annegato. Tragedia in mare. Altre 10 persone tratte in salvo

In fase di chiarimento la dinamica della tragedia. Oggi il mare ha messo pericolo decine di persone

AGGIORNAMENTO – La vittima è un 70enne di Napoli, Antonio Tipolo, il quale si sarebbe gettato in mare per salvare la nipote di 10 anni dal mare agitato.

CASTEL VOLTURNO – Una domenica tragica quella di oggi sul litorale Domitio, con un morto ed almeno 10 persone salvate dai bagnini.

Il dramma si è consumato in un noto lido di Ischitella dove un uomo di circa 50 anni, di cui non sono state ancora rese note le generalità, è morto annegato trascinato sott’acqua dalla corrente ed il mare agitato.

I bagnini sono riusciti a tirarlo a riva, ma purtroppo era già troppo tardi. Sul posto in questo momento stanno operando i carabinieri della stazione di Mondragone ed il magistrato di Santa Maria Capua Vetere per gli accertamenti del caso.

Sempre lungo il litorale, a Baia Domizia una decina di persone, sono state soccorse dai bagnini e portate a riva sane e salve dopo essere state sorprese da una buca formatasi a pochi metri dalla riva, dove un mulinello d’acqua ha messo in pericolo i bagnanti.

Un altro salvataggio è avvenuto a Baia Domizia Sud dove è stata tratta in salvo un’intera famigliola tirata al largo dal mare molto agitato.