Truffa del corriere a Caserta: denunciati un uomo ed una donna dopo inseguimento

Sono stati denunciati a piede libero per tentata truffa

Immagine di repertorio

Venerdì mattina, 15 Gennaio, in zona via Acquaviva a Caserta, un residente ha ricevuto la telefonata da parte di un uomo il quale si spacciava per il nipote.

Il truffatore ha chiesto di anticipare 1.800 euro per un corriere che sarebbe passato poco dopo per saldare l’acquisto di materiale elettrico.

La vittima, fortunatamente non è cascata nel tranello ed ha allertato immediatamente la polizia di Caserta.

Gli agenti sono arrivati sotto casa, in attesa del truffatore che si è palesato in tarda mattinata, dandosi poi alla fuga.

I poliziotti lo hanno inseguito e bloccato. Si tratta di un 51enne napoletano e della complice di 20 anni, anche lei partenopea. Sono stati denunciati a piede libero per tentata truffa.