Truffa da 43 mila euro ai danni di un anziano di Sessa Aurunca. Denunciate 7 persone

SESSA AURUNCA – I Carabinieri della Stazione di Sessa Aurunca (CE) a conclusione di una complessa ed articolata attività d’indagine, hanno deferito in stato di libertà 7 persone provenienti da vari comuni del napoletano, responsabili di associazione per delinquere, sostituzione di persona e truffa.

Le investigazioni hanno avuto origine a seguito della denuncia presentata il  6 luglio scorso da un settantatreenne di Sessa Aurunca, il quale asseriva che un uomo, con documenti falsi a suo nome, aveva richiesto ed ottenuta da una nota società finanziaria un prestito di 43.000,00 euro.

Gli immediati accertamenti hanno consentito di verificare che il finanziamento, realmente concesso, era stato successivamente accreditato su diverse carte prepagate, risultate intestate ai soggetti deferiti che ne beneficiavano dell’intero importo.