Trovato in possesso di pistola e cartucce. Arrestato 50enne di Giugliano

Immagine di repertorio

SANTA MARIA CAPUA VETERE / GIUGLIANO – Ieri pomeriggio a Varcaturo, i carabinieri della locale stazione hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa in data 19.10.2017 dall’ufficio di sorveglianza di Napoli, che disponeva la custodia in carcere in pregiudizio di Gaetano Mariniello, napoletano 50enne, residente a Giugliano, pregiudicato, in sostituzione della misura degli arresti domiciliari.

L’uomo era stato arrestato per violazioni delle legge sugli stupefacenti (art. 73 d.p.r. 309/90) commesso in Santa Maria Capua Vetere il 23.03.2014.

Il provvedimento scaturisce da una richiesta di aggravamento avanzata da quel comando a seguito di deferimento in stato di libertà in data 27.09.2017 allorquando, ad esito di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di sei cartucce calibro 38 special nonchè di una pistola scenica priva del tappo rosso, in violazione dell’art. 697 c.p. (detenzione abusiva di armi e munizioni).

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Napoli-Poggioreale a disposizione dell’autorità giudiziaria mandante, che è stata informata dalla stazione di Varcaturo.