Trovato morto alla stazione. Tragedia nella città di Aversa

AVERSA – Tragedia questa mattina alla stazione di Aversa, dove è stato trovato il corpo senza vita di un uomo di 55 anni.

Si tratta di Igor un immigrato senza fissa dimora, conosciuto in zona, di nazionalità ucraina.

E’ stato trovato privo di vita, molto probabilmente colpito da un malore durante la notte che non gli ha lasciato scampo, sicuramente avrà contribuito anche il freddo estremo di queste notti.

A confermare la notizia il responsabile della Caritas diocesana, don Carmine Schiavone il quale ha affermato:

“Igor aveva sempre rifiutato l’ospitalità notturna che gli avevamo offerto. Era un uomo che amava la libertà ed era rispettoso del prossimo. Sempre pronto a ringraziare e a chiedere ‘per piacere’. Una brava persona che non ha mai approfittato della nostra ospitalità più del dovuto”.

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine ed i sanitari del 118.