Triplice omicidio di camorra, durante la faida sanguinosa. Le richieste di condanna

Il processo riprenderà entro la fine del mese per dare la parola agli avvocati difensori

Immagine di repertorio

Casal di Principe – Questa mattina, in Corte di Assise di Appello, si è tenuta la requisitoria del procuratore generale nell’ambito del triplice omicidio Maisto, De Cicco e Venosa.

Le tre vittime furono uccise circa 28 anni fa, durante la spietata faida di camorra all’interno del clan dei Casalesi.

Sono state chieste le conferme all’ergastolo per  Corrado De Luca e Giuseppe Diana, mentre 30 anni di carcere, a testa, per Pasquale Spierto e Antonio Basco.

Il processo riprenderà entro la fine del mese. Nel collegio difensivo gli avvocati Raffaele Mascia, Domenico Della Gatta, Paolo Caterino, Alfonso Baldascino, Emilio Martino e Costantino Puocci.