Trentola. Torna libero l’ex sindaco Sagliocco

Sono 20 le persone indagate per i casi di vessazione nei confronti di commercianti ed imprenditori

Trentola Ducenta – Dopo quasi 3 mesi e mezzo di reclusione, l’ex sindaco di Trentola Ducenta Andrea Sagliocco torna libero di circolare.

Annullati gli arresti domiciliari, sostituiti dall’obbligo di firma. Lo ha deciso il gup dell’udienza preliminare che ha accolto la richiesta dell’avvocato difensore.

L’ex sindaco è coinvolto, insieme ad altre 19 persone, tra cui il noto avvocato-faccendiere Saverio Griffo e altri dipendenti del comune di Trentola nella maxi inchiesta su presunti casi di vessazione nei confronti di commercianti o imprenditori, corruzione, turbata libertà degli incanti, falsità ideologica e peculato.

Nei prossimi mesi verrà discusso il rinvio a giudizio per tutti gli indagati. Sagliocco è difeso dall’avvocato Alfonso Quarto.