Trentola Ducenta. 2 sindaci arrestati in 4 anni

Tutta questa situazione danneggia esclusivamente i cittadini

Trentola Ducenta – Il 10 dicembre 2015 venne arrestato l’allora sindaco di Trentola Ducenta Michele Griffo.

Venne coinvolto nella maxi inchiesta di camorra con al centro il polo commerciale Jambo. Attualmente sotto processo per associazione camorristica, col clan del boss Michele Zagaria.

Oggi viene arrestato Andrea Sagliocco, eletto un anno fa dopo lo scioglimento per infiltrazione camorristica.

Sagliocco, che era stato assessore con Griffo ed eletto al ballottaggio con una lista civica di centrosinistra, è accusato di abuso d’ufficio, turbativa d’asta, corruzione ed altri reati reati commessi ai danni della pubblica amministrazione e di imprenditori vittime non compiacenti.

Tra il 2015 ed il 2018 ci sono stati tre anni circa di commissariamento. Tutta questa situazione danneggia esclusivamente i cittadini, i quali da quasi 5 anni non hanno più un sindaco a rappresentarli.

La situazione attuale porterà, con molta probabilità ad un nuovo commissariamento, il quale traghetterà il comune verso le prossime elezioni amministrative.