TRENTOLA DUCENTA. 16 persone rischiano di non potersi candidare. Arriva la black list

TRENTOLA DUCENTA – Sarebbero 16 le persone nel comune di Trentola, tra ex consiglieri ed assessori, i quali potrebbero rischiare l’incandidabilità per le prossime elezioni amministrative.

Tutto dipenderà dal processo che inizierà il 22 giugno presso il tribunale di Napoli Nord, in cui gli imputati sono accusati di collusione con il mondo della criminalità organizzata.

Una black list insomma, con una relazione del Ministero dell’Interno: “Un’amministrazione comunale contraddistinta dalla ulteriore presenza di amministratori e dipendenti, sul cui conto la commissione di accesso ha evidenziato significativi pregiudizi penali, nonché relazioni parentali e frequentazioni con persone “controindicate”, laddove i rapporti di connivenza con soggetti malavitosi sono stati ritenuti dalla giurisprudenza quale elemento sintomatico di condizionamento camorristico“.