Trentola. Confermato arresto per Sagliocco e Griffo

Revocata ordinanza per l’ex consigliere Zagaria ed il poliziotto Melucci

Trentola Ducenta – Novità riguardanti l’inchiesta che ha travolto il comune dell’Agro Aversano.

Confermati gli gli arresti domiciliari per l’ex sindaco di Trentola Ducenta Andrea Sagliocco e per l’avvocato Saverio Griffo.

Stesso discorso per la misura cautelare del divieto di dimora per Mauro Felaco, responsabile dell’area tecnica, l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per Luigi Lorvenni, agente della polizia penitenziaria, l’imprenditore Aurelio Costanzo, Agostino Fabozzi, dipendente del Comune.

Revocata, invece, la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per il poliziotto Giuseppe Melucci e per l’ex consigliere comunale Nicola Zagaria.

Sono tutti indagati, a vario titolo, nell’inchiesta sulla gestione del comune con episodi di vessazione nei confronti di commercianti o imprenditori, corruzione, turbata libertà degli incanti, falsità ideologica e peculato.