TRAGEDIA. Muore Luca per un’aneurisma cerebrale. Lutto nei quartieri Spagnoli

NAPOLI – Un gravissimo lutto ha colpito la città di Napoli, dove è venuto a mancare prematuramente Luca, un ragazzo amato e conosciuto da tutti, soprattutto nei quartieri Spagnoli.

Lo scorso 3 marzo 2017 lo ha colpito un tremendo aneurisma celebrale, una condizione che difficilmente lascia scampo. Nella giornata di venerdi 16 Giugno, nonostante Luca avesse lottato come un leone, il suo cuore ha smesso di battere.

Sono davvero centinaia i messaggi di dolore e cordoglio pubblicati in rete, a testimonianza dell’amore di questo ragazzo per la vita e per le persone.

Ecco uno dei messaggi più commoventi pubblicati:

“Un ragazzo d’oro, bello e solare, onesto e lavoratore, un vanto ed un orgoglio per chi nasce nei vicoli di Napoli dove perdere i sani principi é facile. In questi mesi, in cui questo ragazzo senza un perché lottava tra la vita e la morte, un intero quartiere si é unito nel suo nome. Forse è proprio questo il Suo miracolo. Purtroppo forse la medicina e la scienza non daranno mai una risposta a questa ingiustizia, ecco perché a me piace pensare che Dio aveva bisogno di un nuovo angelo e si é scelto uno dei piú belli che poteva. Caro Luca porta il Tuo splendido sorriso in Paradiso e dona a tutti la stessa allegria che donavi quaggiú. Riposa in pace”