Tragedia in carcere. Detenuto morto a Santa Maria C. V.

Probabilmente si è trattato di un arresto cardiocircolatorio

Santa Maria Capua Vetere – Un detenuto del carcere di Santa Maria Capua Vetere è stato trovato morto.

Con molta probabilità si è trattato di un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo.

Si tratta di Angelo S., 38 anni, originario di Caivano, morto questa mattina nella casa circondariale sammaritana.

Sono stati i compagni di cella ad allertare la polizia penitenziaria. Quando sono intervenuti i medici purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Il 38enne era detenuto per delle rapine commesse nella provincia di Caserta.