Tragedia in mare. Tre persone indagate. Indagini in corso da parte dei carabinieri

Si attendono le perizie tecniche sul veicolo

MONDRAGONE – Continuano le indagini sulla tragedia in mare che ha causato la morte di tre persone, Pierluigi Iacobucci, Digne Perez Cappe e della figlia della donna Sofia di soli 4 anni.

Gli uomini dell’arma dei carabinieri di Mondragone stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente attraverso anche delle perizie tecniche sulla moto d’acqua.

Tra gli indagati, in base ad alcune indiscrezioni, ci sarebbero 3 persone, cioè i 2 titolari e il meccanico del centro nautico di Castel Volturno dove Iacobucci ha preso la moto.

Solo un’esame dettagliato sul veicolo potrà fare luce sull’intera vicenda in modo da appurare se ci sia stato un guasto oppure no.