Traffico di droga internazionale. 12 condanne e 10 assoluzioni. I NOMI

Molte persone dell'organizzazione sono dell'Agro Aversano

AVERSA – Giungono le condanne per il processo a carico di 22 imputati accusati di traffico di droga dall’Albania, dall’Olanda e dalla Turchia per le piazze di spaccio del Casertano e del Napoletano.

Una vera e propria organizzazione criminale dedita al traffico di stupefacenti, soprattutto eroina, dall’estero in Campania.

Il processo si è concluso con 12 condanne e 10 assoluzioni. L’indagine è partita nel 2016 ed ha accertato che il gruppo era principalmente attivo tra le zone di Marcianise, Portico di Caserta, Capodrise e Macerata Campania, per il Casertano, mentre Casandrino, Grumo Nevano, Melito ed Acerra per la provincia di Napoli.

Ecco i nomi e le condanne:

6 anni ed 8 mesi a Luan Cika, 38 anni albanese; 6 anni ed 8 mesi per Luigi De Bernardo, 40 anni di Mugnano; 6 anni e 8 mesi per Castrese De Sica, 59 anni di Casandrino; 6 anni per Olimpia Esposito, 32 anni di Casandrino; 6 anni a Maria Frascogna, 57 anni di Casandrino; 6 anni per Luisa Iannelli, 42 anni di Teverola; sei mesi per Assunta Luongo, 37 anni di Casandrino; 13 anni e 4 mesi per Giuseppe Massa, 49 anni di Casandrino; 6 anni ed 8 mesi per Massimiliano Raiano, 40 anni originario di Aversa e residente a Casandrino; 14 anni per Raffaele Saviano, 43 anni di Casandrino; 7 anni e 4 mesi per Giuseppe Sirignano, 42 anni originario di Maddaloni e residente ad Acerra; 13 anni e 4 mesi per Michele Villano, 41 anni di Lusciano.

Assolti, invece, Luciano D’Ignazio, 40 anni di San Marcellino; Luciano Flagiello, 54 anni di Napoli; Franca Frascogna, 55 anni di Casandrino; Raffaella Frascogna, 30 anni di Casandrino; Luisa Mottola, 43 anni di Lusciano; Everton Ndreraj, 28 anni albanese; Emilio Sala, 47 anni di Frattamaggiore (difeso dall’avvocato Giovanni Cantelli); Pasquale Silvestre, 30 anni di Casandrino; Salvatore Vassallo, 49 anni di Napoli; Mariarosaria Zito, 29 anni di Acerra.