Uccide la madre spingendola dalle scale e poi si lancia dal balcone di casa

Una tragedia consumatasi questa mattina nel comune di Mugnano a Nord di Napoli

Immagine di repertorio

MUGNANO – Tragedia questa mattina nel comune di Mugnano dove una donna è morta ed un’altra è rimasta ferita.

Dalle prime informazioni una 46enne, al culmine di una lite, avrebbe spinto giù dalle scale la madre uccidendola, per poi tentare il suicidio lanciandosi dal balcone di casa.

Il fatto è accaduto in via Salvatore di Giacomo. Come riportato dal Il Mattino, Tiziana, questo il nome della figlia pare fosse affetta da disturbi psichici, ed avrebbe ammazzato l’anziana madre, Nunzia Marciano, 78 anni, spingendola dalle scale.

Dopo aver tentato il suicidio la 46enne si trova ricoverata in gravi condizioni in ospedale.

Sul posto gli uomini dell’arma dei carabinieri di Mugnano ed i sanitari del 118.