TEVEROLA. Cadavere in campagna. Le indagini dei carabinieri

TEVEROLA – Il ritrovamento è stato effettuato lo scorso 20 Aprile in una stradina di campagna in via Felleca, tra i comuni di Teverola e Casaluce.

Due automobilisti di passaggio hanno notato il corpo ed hanno avvisato immediatamente il comando dei carabinieri. Si tratta di un uomo extracomunitario, sprovvisto di documenti e con circa 300 euro in contanti trovati negli abiti.

In base ad alcune indiscrezioni si valuta l’ipotesi che, in realtà, l’uomo sia morto altrove ed in un secondo momento sia stato portato in aperta campagna, nel tentativo di disfarsi del corpo. Inoltre, in quella zona sarebbero stati installati alcuni sistemi di videosorveglianza privati, ed è proprio in questa direzione che gli inquirenti starebbero indirizzando le proprie indagini.

Si tratterebbe di una svolta importante nel caso in cui una telecamera sia riuscita a registrare la scena. Per ora si attendono i risultati dell’esame autoptico per stabilire con esattezza la causa della decesso.