Campania, due scosse di terremoto nel Tirreno. 3,2 la più forte

Due scosse di magnitudo 3.0 e 3.2 si sono registrate a largo di Marina di Camerota

Campania – Nuove scosse di terremoto nel Mar Mediterraneo, oggi 27 novembre, registrate dai sistemi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Due scosse di magnitudo 3.0 e 3.2 si sono registrate a largo di Marina di Camerota, in Cilento, poco dopo le 14,00.

La prima scossa è avvenuta alle 14,08 mentre la seconda, quella più forte di 3.2 magnitudo, alle 14,46.

Entrambe sono state distinte dalla popolazione, ma fortunatamente in modo lieve, infatti non si registrano danni a persone o cose.

Intanto si aggrava la situazione in Albania dopo il drammatico sisma dell’altro giorno. Il bilancio delle vittime del terremoto è salito a 27 vittima, tra i quali tre bambini fra i 4 e gli 8 anni e nove donne.