6 scosse in rapida successione tra il Napoletano ed il Casertano. La più forte 2.4

Registrate poco fa dai sistemi

Immagine di repertorio

REGIONALE – Ben 6 scosse di terremoto registrate poco fa dai sismografi dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a Pozzuoli, avvertite fino al confine nel Casertano tra Villa Literno e Castel Volturno.

L’epicentro delle scosse è stato a Pozzuoli nella zona dei Campi Flegrei, di cui la più forte è stata di magnitudo 2.4 alle 15:09 ad una profondità di 2 km quindi molto in superficie.

I residenti hanno distintamente avvertito le scosse, molte le persone che si sono riversate in strada prese dal panico, mentre i social network sono stati presi d’assalto da persone che dicono di aver avvertito il sisma. Fortunatamente non si registrano danni a cose o persone.

Le scosse registrate sono state:

  • 0.4 magnitudo
  • 0.8 magnitudo
  • 1.4 magnitudo
  • 0.7 magnitudo
  • 1.8 magnitudo
  • 2.4 magnitudo

Tutte nel giro di 30 minuti dalla prima registrazione all’ultima scossa. Ecco i comuni più vicini all’epicentro:

ComuneProvDistPopCumPop
PozzuoliNA58166181661
QuartoNA540930122591
BacoliNA726560149151
Monte di ProcidaNA912886162037
Marano di NapoliNA959874221911
NapoliNA99740741195985
CalvizzanoNA10123291208314
QualianoNA10257021234016
Mugnano di NapoliNA10348281268844
VillariccaNA11311221299966
Giugliano in CampaniaNA121229741422940
ProcidaNA13105301433470
Melito di NapoliNA13378261471296
CasavatoreNA13186611489957
Sant’AntimoNA14339051523862
ArzanoNA14348861558748
PareteCE14114421570190
CasoriaNA15776421647832
CasandrinoNA15143361662168
Grumo NevanoNA16180611680229
San Giorgio a CremanoNA16455571725786
LuscianoCE16153621741148