CAMPANIA (ISCHIA) – La scossa di terremoto di magnitudo 3.6 che alle 20.57 ha colpito duramente l’isola di Ischia.

Si registrano alcuni crolli nel comune di Casamicciola dove, in piazza Maio, è crollata una palazzina abitata e la chiesa del Purgatorio è andata distrutta, numerosi alberghi sono isolati.

L’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno è stato evacuato per la presenza di numerose crepe nel palazzo. Ne da conferma il sindaco di Lacco Ameno, Giacomo Pascale, che ha chiesto l’intervento della Protezione civile.

La situazione sembra davvero drammatica ed i vigili del fuoco, impegnati nello spegnimento degli incendi, sono stati inviati sul luogo della tragedia.

Ci sarebbero diversi feriti già soccorsi, ed alcune persone disperse sotto le macerie. Seguiranno eventuali aggiornamenti sulla vicenda.