Ancora un forte sisma in Molise. Avvertito fino all’Alto Casertano

La terra continua a tremare, sciame sismico in atto

NAZIONALE – Le scosse di terremoto non si sono mai fermate nella provincia di Campobasso.

Da quella più forte di 5.2 di due settimane fa, si sono susseguite centinaia di altri movimenti tellurici.

Oggi un’altra scossa di medio alta intensità, magnitudo ML 3.3, è avvenuto nella zona a 4 km Sud Est di Montecilfone (CB) alle 17:54 ad una profondità di 22 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma. Non si registrano danni a cose o persone.

Il sisma è stato distintamente avvertito dalla popolazione, dalle zone costiere fino all’Alto Casertano.