Terra dei fuochi. In Campania maggiore incidenza di tumori alla tiroide

REGIONALE – Sono stati resi noti i dati generali e descrittivi, su incidenza e mortalità per tumori pediatrici in Campania.

Di per se non indicano un particolare allarme, ma emergono alcuni dati critici su determinate fasce di età. Infatti prendendo in esame i tumori tiroidei, tra le fasce d’età da 0 a 14 anni e da 15 a 19 anni, fa registrare un aumento rispetto alla media nazionale.

Il carcinoma midollare della tiroide sui grandi numeri segna un aumento in eccesso dell’1% nei casi osservati e attesi nel quinquennio 2008-2012. Questo aumento si è avuto su tutto il territorio nazionale, ma in Campania è più forte negli adolescenti, rispetto al totale della popolazione.