Violento nubifragio si abbatte sul Casertano: crolli, allagamenti ed automobilisti bloccati

Si segnalano allagamenti in diversi comuni della Provincia, dove le strade si sono trasformate in veri e propri fiumi in piena

Foto facebook

Caserta – In queste ore sta imperversando un violento temporale, già preannunciato dall’Allerta meteo Arancione della Protezione civile, su quasi tutta la provincia di Caserta.

Si registrano già i primi danni, tra i quali crolli di insegne, tettoie, alberi a causa delle fortissime raffiche di vento ed allagamenti sulle principale arterie stradali.

Decine di automobilisti sono rimasti bloccati in autostrada, colti di sorpresa da una impressionante quantità di acqua, caduta in poco meno di un’ora, cercando riparo nelle aree di sosta o sotto i cavalcavia.

Si segnalano allagamenti in diversi comuni della Provincia, dove le strade si sono trasformate in veri e propri fiumi in piena, sottopassi impraticabili. Alcune zone urbane risultano isolate dalla rete elettrica.

Pesantemente colpita la zona dell’Agro Aversano, dove si segnalano allagamenti e crolli in diversi comuni, come il comune di Teverola con la zona Asi completamente sommersa dall’acqua, e a Casal di Principe e San Cipriano dove si sono verificati alcuni crolli di tettoie ed insegne pubblicitarie.

Foto facebook