Home Caserta Caserta. Forze dell’ordine munite di Taser. Al via la sperimentazione

Caserta. Forze dell’ordine munite di Taser. Al via la sperimentazione

Gli agenti saranno dotati della pistola Taser, utile per bloccare un malvivente

CASERTA – Anche Caserta tra le sei le città scelte per sperimentare l’efficacia del Taser in dotazione alle forze dell’ordine.

Insieme con il capoluogo Casertano anche Milano, Brindisi, Catania, Padova e Reggio Emilia e in un secondo momento il progetto verrà esteso a tutta la penisola.

ll funzionamento del taser avviene tramite l’emissione di due piccoli dardi collegati a dei fili elettrici per produrre una scarica ad alta tensione e bassa intensità di corrente, rilasciata in brevissimi impulsi per 5 secondi.

Perché la scarica venga effettivamente emessa entrambi i dardi devono colpire il bersaglio. La scarica causa un’immediata ma momentanea paralisi dei muscoli della vittima.

Vedremo durante la fase di sperimentazione se si tratta di un utile strumento per le forze dell’ordine.