Parete. Tabaccaio massacrato con una mazza di ferro. Denunciato 24enne del posto

La vittima è stata giudicata guaribile in circa 15 giorni

PARETE – Ieri mattina presto, intorno alle 7,00, un tabaccaio si era recato come ogni giorno presso la sua attività commerciale in Via Roma a Parete.

Persona apprezzata e molto conosciuta in paese, la quale è stata brutalmente aggredita da un 24enne residente nello stesso palazzo in cui si trova la tabaccheria.

Per motivi ancora da chiarire, il giovane, armato di mazza di ferro, ha colto di sorpresa l’uomo colpendolo ripetutamente al volto, per poi darsi alla fuga.

Il tabaccaio è stato soccorso inizialmente da un altro commerciante, il quale ha allertato i medici del 118 e gli uomini dell’arma dei carabinieri. Trasportato d’urgenza al pronto soccorso è stato sottoposto alle cure del caso e fortunatamente non è in pericolo di vita.

Intanto il 24enne è stato rintracciato a casa di un familiare e denunciato a piede libero per aggressione.