Radiologo 52enne Casertano si lancia dal cavalcavia dell’autostrada

L'impatto con il suolo è risultato fatale

CASAPULLA – Il 52enne che nella tarda serata di venerdi si è tolto la vita lanciandosi dal viadotto autostradale che attraversa il fiume Calore a pochi metri dal casello di Benevento è un tecnico radiologo di Casapulla.

Si tratta di G.C.Q. il quale da una prima ricostruzione si sarebbe allontanato volontariamente con la propria auto. La moglie preoccupata aveva sporto denuncia presso il comando dei carabinieri.

Sono stati gli agenti della Polizia stradale a fare la tragica scoperta nella giornata di Sabato mattina.

Il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Benevento, competente per territorio, ha disposto il trasferimento nell’obitorio dell’ospedale Rummo per ulteriori accertamenti medici utili alle indagini.