Strage a Vairano. Sono 3 le vittime. Morti marito, moglie e cognata

Si sta cercando di appurare le motivazioni che hanno spinto l'uomo a compiere il duplice omicidio

VAIRANO PATENORA – Una vera e propria strage familiare quella avvenuta questo pomeriggio nel comune di Vairano Patenora, nell’Alto Casertano.

Un uomo, Marcello De Prata, maresciallo della Guardia di Finanza in servizio a Napoli, ha aperto il fuoco contro l’intera famiglia della moglie uccidendo sia lei, Antonella Laurenza, la cognata Rosanna Laurenza, e ferendo gravemente il suocero e la suocera.

Dopo avrebbe rivolto l’arma contro di se, sparando un colpo alla testa. E’ deceduto dopo dopo l’arrivo in ospedale.

Il fatto è avvenuto in una cartoleria del piccolo centro in via roma, ma al momento non si conoscono le motivazioni di questo raptus omicida.