Sparatoria a Mondragone. Episodio legato al contrabbando

In fase di chiarimento la dinamica del ferimento

Immagine di repertorio

MONDRAGONE – La sparatoria avvenuta oggi all’interno degli ex palazzi Cirio di Mondragone, sarebbe legata al mondo del contrabbando.

Sarebbe stato accertato che a premere il grilletto è stato un italiano, non ancora identificato, il quale ha ferito con un colpo di pistola all’addome un cittadino bulgaro, Ivan Ivanov, che e’ stato condotto alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno.

Il ferimento sarebbe avvenuto per questioni legate al contrabbando di sigarette provenienti soprattutto dall’Est Europa.

Sono in corso di accertamento tutti i dettagli relativi alla vicenda. Attualmente l’uomo si trova ricoverato in prognosi riservata.