Sparatoria sul campo di calcetto a Casal di Principe. Chiesti 16 anni di carcere

In realtà il vero obiettivo dell'agguato, però, era P.M., 38 anni di Santa Maria Capua Vetere

Immagine di repertorio

Casal di Principe – Il pubblico ministero ha chiesto ben 16 anni di carcere per Nello Petito, 49enne di Casal di Principe.

L’uomo è accusato del tentato omicidio di Pietro Della Corte, 41enne anche lui di Casal di Principe.

Si tratta del processo che vede al centro del dibattito procedimentale la sparatoria avvenuta nel mese di settembre dello scorso anno, quando Petito, dopo essere stato insultato su una chat whatsapp, si presentò sul campo da calcetto armato di una pistola calibro 7,65.

Sparò diversi colpi ferendo gravemente Della Corte. In realtà il vero obiettivo dell’agguato, però, era P.M., 38 anni di Santa Maria Capua Vetere.