17enne investito. Revocati i domiciliari a Donato De Rosa

Il giovane finì in ospedale riportando gravi lesioni permanenti

Immagine di repertorio

Sparanise – Accolta l’istanza dell’avvocato difensore di Donato De Rosa, presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Sono stati revocati gli arresti domiciliari a Donato De Rosa, l’uomo di Sparanise accusato di aver investito con la sua auto S.D.R., 17enne di Francolise.

Non si tratterebbe, secondo l’accusa, di un incidente, ma di un gesto volontario scaturito a seguito di una lite ed un inseguimento.

Il giovane finì in ospedale riportando gravi lesioni permanenti.  All’uomo, il tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha concesso solo l’obbligo di dimora nel suo paese.