17enne investito. Si costituisce il 30enne ricercato dai carabinieri

Il minorenne si trova ancora ricoverato in gravi condizioni

Immagine di repertorio

SPARANISE – Il 30enne ricercato dai carabinieri per il ferimento di un 17enne di Sparanise si è costituito.

Si tratta di Donato De Rosa, il quale si è presentato presso il carcere di Cassino. L’uomo si trova al centro dell’indagine su una lite che si è conclusa con l’investimento del giovane S.D.F., il quale si trovava in sella al suo scooter.

Da una prima ricostruzione dei fatti a seguito di una disputa sulla viabilità, il 30enne avrebbe investito con la sua auto il minorenne. Il 17enne si trova attualmente ricoverato in gravi condizioni presso l’ospedale di Caserta.

Inoltre è stata ritrovata anche l’auto, posta sotto sequestro per essere analizzata dagli esperti. Dal canto suo si difende affermando di essere estraneo ai fatti.