Spaccio con il benestare del clan dei Casalesi. Oltre 60 anni di carcere per 10 imputati

Il tribunale di Napoli ha inflitto ben 10 condanne, per un totale di oltre 60 anni di reclusione

Immagine di repertorio

Castel Volturno – Si è concluso, tramite rito abbreviato, il processo per spaccio di droga con l’avallo del clan dei casalesi, in particolare della fazione Bidognetti, a carico di 10 imputati.

Il gup Ciollaro del tribunale di Napoli ha inflitto ben 10 condanne, per un totale di oltre 60 anni di reclusione.

Ecco le condanne inflitti al gruppo:

12 anni e 5 mesi per Rosa Grazia Castagna, di 38 anni; 10 anni per Luigi Marino, di 43 anni; 5 anni per Giorgio Piccirillo, di 36 anni, al quale è stata riconosciuta l’attenuante della lieve entità;

5 anni e 4 mesi per Margherita Spada, di 54 anni; 5 anni per Antonio Spinelli, di 43 anni; 5 anni e 6 mesi per Francesco Raffone, di 58 anni; 3 anni e 8 mesi per Esterina Spinelli, di 32 anni, a cui è stata riconosciuta la lieve entità dello spaccio;

5 anni per Simona Spampinato, di 40 anni; 5 anni per Alfredo Antonucci; 4 anni per Salvatore Folino, 41 anni.