Spaccio. Arrestato un 34enne di Giugliano ed un 30enne di Acerra

Avevano appena effettuato lo scambio di soldi e stupefacente

VARCATURO – Nella giornata di ieri i carabinieri hanno arrestano 2 soggetti, uno dei quali aveva appena comprato dall’altro un chilo di “roba”.

I carabinieri della stazione di Varcaturo hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio Salvatore Piccolo, un 34enne di Giugliano in Campania e Antonio Borzacchiello, 30enne, di Acerra, entrambi incensurati.

I 2 sono stati sorpresi su via Napoli in un atteggiamento che ha subito destato sospetti: in mezzo alla strada il Piccolo aveva consegnato al Borzacchiello una busta da supermercato e aveva ricevuto delle banconote arrotolate.

Nella busta c’era un chilogrammo di marijuana suddivisa in confezioni, come hanno poi accertato i militari dell’arma che hanno inseguito e Borzacchiello che nel tentativo di scamparla si era disfatto della “roba”.

Sequestrata anche la somma in contante di 430 euro. Gli arrestati sono stati tradotti nella casa circondariale.