Spaccia mentre si trova ai domiciliari. Arrestato Casertano. Trovata droga e soldi

L'uomo è finito di nuovo ai domiciliari in attesa del rito per direttissimo

CAPODRISESpacciava mentre si trovava ai domiciliari, ma è stato scoperto dai carabinieri.

Un uomo è finito di nuovo agli arresti. Si tratta di un residente nel comune di Capodrise sorpreso dai carabinieri di Marcianise in possesso di 19 dosi di hashish per 24 grammi di peso.

La scoperta è stata fatta durante un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti a Portico di Caserta.

L’arrestato era in possesso anche di 65 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita. Dopo il sequestro di droga e soldi, è stato condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.