Si trovava ai domiciliari per tentato omicidio. Finisce in carcere gestore di un noto bar di Mondragone

Immagine di repertorio

MONDRAGONE – I Carabinieri della Stazione di Mondragone hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare, emessa dalla Corte d’Appello di Napoli.

Tale ordinanza è stata emessa nei confronti di FALCONETTI Fausto, cl. 59 del posto, già sottoposto arresti domiciliari per reato tentato omicidio in concorso.

Si tratta del gestore di un noto bar di Mondragone, il quale venne arrestato insieme ad un’altra persona per il pestaggio di un extracomunitario di origine egiziana.

Il provvedimento è scaturito a seguito delle violazioni alle prescrizioni imposte dalla citata misura restrittiva. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.