Santa Maria Capua Vetere – Al termine dei servizi svolti nelle trascorse festività pasquali da questa Autorità di Pubblica Sicurezza, sono state contestate nr. 18 violazioni amministrative ad altrettanti individui identificati sulla pubblica via, appiedati o a bordo di automezzi, senza giustificato motivo.

Inoltre sono state segnalate all’autorità giudiziaria due individui per aver violato l’obbligo di quarantena ed ancora un terzo individuo per il reato di guida senza patente.

Ancora, è stato segnalato alla locale procura della repubblica, per il reato di illecito possesso di una cartuccia per arma da fuoco, R.R. di anni trenta residente in S. Maria Capua Vetere.

In particolare, il predetto alla vista di una autovettura della Squadra Volante del Commissariato che transitava in questa via Napoli, si dava alla fuga a bordo di una FIAT “Bravo” terminando la corsa in questa piazza Della Valle poiché cozzava contro il muro di un esercizio commerciale.

La perquisizione effettuata sull’autovettura e sulla persona del predetto (poi estesa anche all’abitazione) consentiva di rinvenire, all’interno dell’automezzo, una cartuccia cal.9, illecitamente detenuta.

Proseguono gli specifici servizi già in atto finalizzati a verificare il puntuale rispetto delle norme vigenti per il contenimento del virus covid-19.