Si cosparge di benzina e minaccia di darsi fuoco. Attimi di paura nel Casertano

L'uomo è stato convinto a desistere nel suo intento

Immagine di repertorio

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Nel pomeriggio di oggi un uomo ha generato veri e propri momenti tensione nella città di Santa Maria Capua Vetere in via Fosse Ardeatine.

Si tratterebbe di un 60enne, il quale dopo essersi cosparso di benzina ha minacciato di darsi fuoco, urlando “Mi ammazzo, mi ammazzo“.

L’uomo è un impiegato del Consorzio unico di bacino, il quale, molto probabilmente, ha deciso questo gesto estremo per problemi economici.

Fortunatamente grazie all’’intervento dei carabinieri, della polizia di stato e dei vigili del fuoco è stato possibile evitare il peggio.